DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Palinuro

Palinuro è la frazione più importante di Centola, appartiene alla provincia di Salerno, in Campania. È una stazione balneare piuttosto rinomata del Cilento meridionale. La località di Palinuro è situata nel cuore del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, inoltre si protende sul mare con l'omonimo promontorio roccioso, inciso da grotte marine.

Le origini dell’abitato sono molto antiche e risalgono all'epoca della dominazione greca della costa campana. Quello che è certo è che la località di Palinuro appartenne al Principe di Centola e Marchese di Pisciotta Pappacoda fino al XVIII secolo, poi divenne proprietà dei Rinaldi. In seguito, per via delle incursioni saracene ed il declino della vicina Molpa, si assistette ad un incremento sia urbano che abitativo di Palinuro, in concomitanza con l'occupazione Normanna.

L'economia di Palinuro è legata più che altro al turismo balneare, grazie alla bellezza del mare ed alla grandiosità delle coste e delle grotte marine. Il commercio è molto sviluppato e non poteva essere altrimenti, data l'intensità del movimento turistico. A Palinuro si tengono molti eventi, soprattutto l'estate, come per esempio: la Sagre della Salsiccia centolese e del Prosciutto, la Fiera di San Raffaele e numerose feste religiose. Molto attesa è anche la Festa della Primula, allo scopo di celebrare la rarissima primula Palinuri Petagna. Nella zona si possono gustare piatti tipici, molti dei quali a base di pesce. Sebbene sia situata sul mare, Palinuro offre anche piatti di terra saporiti in cui sono molto presenti legumi, formaggi e salumi, infatti caciocavallo, cacioricotta, pancetta e salsicce. Uno dei "cavalli di battaglia" della località sono gli Spaghetti con le alici e pan grattato: un un piatto molto semplice ma molto gustoso.

WhatsApp Chatta con noi su WHATSAPP